Prendendo spunto da una recente sentenza del Tribunale di Napoli, l’autore si sofferma sull’annosa questione della tutela delle singole componenti di prodotti complessi, con particolare riferimento al settore commerciale dei pezzi di ricambio dell’industria automobilistica.